Excite

Wycleaf Jean presidente di Haiti?

Le voci sono insistenti. E non sarebbe certo il primo caso di un'eminente personalità del mondo dello spettacolo (o dei suoi paraggi) che si getta, con un certo successo, in politica. Da Ronald Reagan ad Arnold Schwareznegger passando per George Weah e, per virare dalle nostre mestissime parti, Mara Carfagna.

Tuttavia la probabile candidatura del rapper Wycleaf Jean, già in forza nei Fugees da fine anni Ottanta e poi protagonista di un'ottima carriera solista, a presidente dello stato di Haiti è ancora tutta da chiarire. Perché dall'entourage dell'artista, che si è massicciamente mobilitato in occasione del terremoto che ha colpito recentemente la (mezza) isola caraibica, arrivano segnali contrastanti.

'Ci sono sempre delle voci che circolano e per quanto ci riguarda non abbiano nulla da commentare. Se dovesse accadere qualcosa, sono certa che ci sarà un comunicato ufficiale', ha infatti dichiarato Adrienne Jacoby di Yele Haiti, la fondazione benefica fondata da Wyclef Jean. La replica è arrivata dopo le indiscrezioni pubblicate dal giornale Le Droit, che ha dato per sicura la prossima candidatura alla tornata elettorale di novembre.

Alla fine è intervenuto anche Jean direttamente dal suo profilo Twitter, cinguettando quanto segue: 'Non ho annunciato di presentarmi alle elezioni di Haiti del prossimo 28 novembre'. Non avere ancora annunciato una decisione, però, è tutt'altra cosa di non averla presa.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017