Excite

X Factor 3, Mara Maionchi elimina Ornella per strategia?

Quarta puntata del talent show di Rai due dedicata ai chiarimenti sulla discussione tra Claudia Mori, questa sera in versione Moira Orfei, e la produzione di X Factor per un fotomontaggio poco gradito alla giudice. Il contenzioso si è risolto senza polemiche, senza spiegazioni e con un video sul meglio che produce il programma, spostando l'attenzione solo sulla musica.

Segui lo speciale su X Factor 3

Guarda le foto della quarta puntata di X Factor

Per questo motivo è partita subito la gara caratterizzata da due manche. Nella prima si sono esibiti: Ornella Felicetti, che Morgan ha voluto sperimentale in una nuova veste, quella del rock melodico, affidandole la canzone “One” degli U2, una svolta apprezzata da tutti i giudici; Francesca Ciampa, anche lei in una nuova veste, quella di ballerina, con “The boys does nothing” di Alesha Dixon.

Vota il tuo preferito

Guarda le esibizioni della quarta puntata di X Factor

Le Yavanna si sono svestite dei panni delle fate candide ed evanescenti e si sono trasformate in sexy fate, apprezzate anche da Morgan nella loro versione di “Aria” di Gianna Nannini, mentre la new entry Mario ha convinto i giudici con “La crisi” dei Bluvertigo, in cui oltre alla voce ha mostrato di avere carattere.

A chiudere la manche Damiano Fiorella con “Redemption song” di Bob Marley, il ragazzo ha lasciato finalmente i cantautori italiani e ha trovato la strada giusta. Ad andare al ballottaggio è, a sorpresa, Ornella. La gara si interrompe per lasciare al pubblico in delirio la visione dei quattro ragazzi tedeschi, idoli dei ragazzini, i Tokio Hotel che hanno presentato l loro ultimo singolo “Automatic” tratto dal loro ultimo album che uscirà il 2 ottobre.

Per la seconda manche è entrato a dare forza ai giudici uno dei più grandi talent scout italiani Claudio Cecchetto a cui è piaciuto molto Marco Mengoni con “Psyco Killer” dei Talking Heads, l’allievo di Morgan è stato molto criticato dal suo stesso giudice perché non ha una cultura musicale all'altezza del posto che occupa, e all’assegnazioni dei brani ha sempre l’aria di sufficienza.

Sofia Xefteris invece è meno convincente dei suoi colleghi con “L’anno che verrà” di Lucio Dalla, anche se il brano la legava affettivamente ad una persona cara, non è riuscita ad esprimersi al meglio, mentre Chiara Ranieri con “Perdere l’amore” di Massimo Ranieri ha dato un’interpretazione unica tanto da far esclamare alla Mori: “Non c’è niente da dire c’è solo da apprezzare”.

Meno convincenti ma sicuramente più colorati e divertenti i Luana biz con "I Don’t Feel Like Dancing" degli Scissor Sister, il loro falsetto è stato poco apprezzato. Silver invita a pensare con "Svalutation" di Adriano Celentano che la signora Claudia Mori valuta positivamente anche se si emoziona molto per quest'omaggio.

Prima di conoscere il quarto eliminato è il conduttore, Francesco Facchinetti, a commuversi per collegamento con l'ultimo concerto dei Pooh al forum di Assago. Il verdetto del pubblico manda Sofia al ballottaggio. I giudici delle ragazze salvano il proprio talento mentre è Mara Maionchi è a scegliere l'esclusione di Ornella. Una decisione molto strana visto che non ha mai apprezzato la concorrente della Mori, probabilmente è stata una scelta strategica per togliere un ragazzo a Morgan che resta sempre con ben quattro talenti.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017