Excite

X Factor 8: i video delle esibizioni del 9 ottobre 2014, scintille per Emma Morton e Ilaria Rastrelli nella quarta puntata

  • xfactor.sky.it

Nella quarta puntata di X Factor 8 di giovedì 9 ottobre 2014 i concorrenti si sono sfidati nel Bootcamp, la selezione che segna il passaggio alle fatidiche Home Visit. Solo 24 di coloro che sono passati alle Audizioni ce l'hanno fatta e si sono finalmente formate le squadre per ciascuno dei giudici. Il Six Chair Challenge si è rivelato un sistema spietato e, come previsto, i giudici hanno fatto alzare dalla sedia conquistata alcuni dei concorrenti scelti inizialmente per lasciare il posto a coloro che hanno mostrato più grinta e talento.

Guarda il video dell'audizione di Mika a X Factor 8

Nel Bootcamp della categoria Over di X Factor 8, affidata a Mika, ci sono state diverse scelte difficili da intraprendere. A passare alle Home Visit per la sezione Over Mika ha infine scelto Jade Angiolina Canali che ha cantato “Iris” dei Goo Goo Dolls, Marco “Diluvio” Boserup che si è esibito in “Rosso Relativo” di Tiziano Ferro, Sarah Fargion che ha portato “Price Tag” di Jessie J, Emma Morton con “Pop Porno”, Alessio Barsaglini che ha cantato “Creep” dei Radiohead e Mario Garrucciu che ha portato “A me me piace 'o blues”. Per quanto riguarda la categoria Under Donna di Victoria Cabello è stata costretta a sostituire ben due concorrenti che avevano già guadagnato la loro sedia. Alle Home Visit per le Under Donna passano infine Maria Faiola con “Total Eclipse of the Heart” di Bonnie Tyler, Camilla Magli che ha cantato “Raggamuffin” di Selah Sue, Vivian Grillo con “This is the life” di Amy McDonald, Ilaria Rastrelli con l'acclamatissima performance di “The House of The Rising Sun” e Giorgia Bertolani che ha portato “Skyfall di Adele” e Carolina Faroni che ha interpretato “I put a spell on you” di Nina Simone.

Come c'era da aspettarsi in questo X Factor 8 è Morgan uno dei giudici più fischiati dal pubblico. A lui sono stati affidati i Gruppi Vocali e le sue scelte durante il Six Chair Challenge hanno sollevato diversi fischi, soprattutto per l'esclusione dalle Home Visit di Cecco e Cippo, amatissimi dal pubblico del Forum di Assago. A passare alle Home Visit per la categoria Gruppi Vocali infine ci sono Les Babettes che hanno cantato “Città vuota” di Mina, i The Wise con “Diamante” di Zucchero, gli Aula 39 con “Chariot” di Gavin DeGraw, i Komminuet che si sono esibiti in un'incredibile performance di “Virtual Insanity” di Jamiroquai, gli Sritz For 5 che hanno cantato benissimo “Labyrinth” di Elisa e, infine, i Fading Memories che hanno portato “Everybody Hurts” dei REM.

Contrastatissimo Fedez a questi Bootcamp per la categoria Under Uomini, dove la sua esclusione del cantautore Fabio Smeraldo gli ha procurato fischi dal pubblico e anche dai colleghi giurati. Dopo diverse contestazioni passano alle Home Visit Dario Guidi con “La canzone dell'amore perduto” di Fabrizio De Andrè, Riccardo Schiara con “Lonely Boy”, Corrado “Dirty” Girardi con “Teardrop” dei Massive Attack, Marco Cappai “Madh” con “Enjoy the Silence” dei Depeche Mode, Leiner Rilessi con “I Say a Little Prayer” di Dionne Warwick e Lorenzo Fracola con “Sing” di Ed Sheeran.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017