Excite

Zucchero gira il mondo con Chocabeck

Il Chocabeck World Tour parte il 9 maggio da Zurigo. E sarà un ritorno dal vivo in grande stile per Zucchero, assente da tre anni dai pachi italiani e internazionali.

Un tour che si dividerà in tre parti: la prima al coperto si svilupperà fra maggio e giugno in giro per l'Europa. Tra le tappe anche Parigi, Berlino e Rotterdam. La seconda, invece, sarà segnata da concerti in location particolari all'aperto per tutto il mese di luglio come a Lucca, Taormina, Palermo, Lecce e Pescara. Si tratta anche per il teatro Greco di Siracusa. Infine, da novembre in avanti, la tournée si sposterà nel chiuso dei palasport italiani per proseguire poi sull'East Coast statunitense e in Canada. Chiusura del giro l'anno prossimo sulla West Coast Usa e in Australia. Insomma: un World Tour nel vero senso della parola, come pochi artisti italiani possono permettersi di fare.

Fra le altre serate, Sugar suonerà anche alla Royal Albert Hall di Londra: 'Il pubblico che in questi anni mi è venuto a sentire a Londra sa che canto in italiano - dice il soulman a Tgcomall'inizio lo facevo in inglese perché volevo farmi capire ma poi ho pensato che la musica parla molto di più e anche se non si capiscono le parole non ha molta importanza. Un po' come quando in artista internazionale viene a esibirsi in Italia. Questa mia intuizione ha funzionato e ora sono molto più sereno e tranquillo quando vado all'estero'.

Guarda le foto di Zucchero

'La formazione si è ampliata - confida sulle novità del tour – prima eravano sul palco cinque più io, adesso siamo undici più io. Ci sono tre ottoni e tre archi in più. La scenografia sarà anche più compessa e cambierà, ma non posso dire nulla di più. Certo, i costi di produzioni sono importanti adesso siamo in dodici e pagare per dodici persone è faticoso. Io almeno la saponetta la conservo in un cellophane e la riutilizzo ma gli altri quando si lavano usano sempre una saponetta nuova ed è un costo'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020